Sei qui: Home I consigli per il tuo giardino Il giardino d’autunno

Il giardino d'autunno

autunnoL’autunno vede, in breve tempo, una spettacolare metamorfosi del giardino, il suo aspetto verde si arricchisce di una infinità di sfumature di colore: dal giallo tenue al rosa antico, dal rosso fuoco al violetto.
Contrariamente a quello che un profano potrebbe pensare, è anche l’inizio della stagione in cui i lavori nel giardino sono assolutamente necessari.

L’autunno è il periodo delle ripuliture, dalle vostre aiuole dovrete togliere le infiorescenze ed i residui delle precedenti culture che potrebbero diventare ricettacolo di umidità ed inoltre dovrete procedere alla concimatura e vangatura. 

Potrete poi iniziare con la potatura di diverse arbusti, prima fra tutte l’ortensia, che da questo intervento di ripulitura trarrà grande vantaggio.
Inoltre è questo il momento piú adatto per procedere con i trapianti e la messa a dimora dei bulbi a fioritura primaverile che andranno posti ad una profondità di 2/3 della loro altezza; potrete anche intervenire sulle piante sofferenti, anche di grossa taglia, con la concimazione in profondità. 

Inoltre bisogna intervenire sui tappeti erbosi con l’arrieggiatura e la concimazione pre-invernale e se si vuole avere un bel prato a primavera questo è il momento giusto per procedere alla semina.

Quando il freddo si farà piú pungente sarà il momento di provvedere alla copertura con teli di “tessuto non tessuto” delle piante più delicate come oleandri, gelsomini ecc.

Utilità